Scienze naturali

Un nuovo serpente velenoso scoperto in Asia

Crediti: Chen Z-N, Shi S-C, Vogel G, Ding L, Shi J-S (2021) Multiple lines of evidence reveal a new species of Krait (Squamata, Elapidae, Bungarus) from Southwestern China and Northern Myanmar. ZooKeys 1025: 35-71

È stata osservata e descritta una nuova specie di serpente che vive nella provincia dello Yunnan, in Cina. Gli studi sono stati portati avanti per tre anni, dal 2016 al 2019, da diverse università cinesi.

I ricercatori hanno chiamato la nuova specie “Bungarus suzhenae” in onore della figura mitologica di Bai Su Zhen, un serpente facente parte della vasta mitologia tradizionale cinese. Si tratta dello stesso animale dalle bande bianche e nere che nel 2001 uccise il famoso erpetologo J. B. Slowinski durante una delle sue spedizioni nel sud-est asiatico.

Un altro erpetologo, Mian Hou, fu morso molto probabilmente da un esemplare della stessa specie nel 2015. L’uomo presentava tessuto necrotico in corrispondenza del morso ma fortunatamente riuscì a sopravvivere. Gli autori dello studio si insospettirono alla vista di sintomi non riconducibili a specie già conosciute nel territorio cinese. Il lavoro è stato pubblicato sulla rivista open-access ZooKeys.

Fonte: Chen Z-N, Shi S-C, Vogel G, Ding L, Shi J-S (2021) Multiple lines of evidence reveal a new species of Krait (Squamata, Elapidae, Bungarus) from Southwestern China and Northern Myanmar. ZooKeys 1025: 35-71. https://doi.org/10.3897/zookeys.1025.62305

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *