Ambiente

Playa del Amor, la spettacolare spiaggia nascosta

Playa del Amor

In Messico, nelle Isole Marieta, si trova una spiaggia molto particolare chiamata Hidden Beach (spiaggia nascosta) o Playa del Amor.

Originariamente formate dall’attività vulcanica, le isole sono state utilizzate come siti di prova dai militari all’inizio del XX secolo. Alcuni ritengono che le esplosioni provocate dalle bombe fatte detonare nella zona, abbiano modellato il paesaggio fino a formare conformazioni surreali, mentre le tesi più accreditate affermano che l’origine vulcanica delle rocce, insieme all’erosione siano i soli artefici di questa meraviglia. Dopo una protesta alla fine degli anni ’60, il governo messicano creò un parco nazionale intorno alla zona.

Hidden Beach, appunto, è una spiaggia ben nascosta, quasi impossibile da scorgere dal mare. Accessibile solo con la bassa marea, l’unico modo per raggiungerla è attraversare (a nuoto o con piccole canoe) un breve tunnel sottomarino che, dall’Oceano Pacifico, porta direttamente all’interno del cratere.

L’ecosistema di questa spiaggia è fragilissimo, tanto che il governo messicano ha dovuto mettere un freno alle visite rendendola accessibile sono tramite autorizzazione a poche persone l’anno.

La zona è attualmente Patrimonio dell’unesco.

Playa del Amor2

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *