È legge il nuovo “Climate Act” in Irlanda: un programma ambizioso che punta a ridurre del 51% le emissioni di gas serra entro il 2030 e le zero emissioni per il 2050. Il progetto preme alla transizione ecologica nel rispetto della biodiversità e all’economia circolare a basso impatto ambientale.

La nuova legge consentirà al Consiglio consultivo sui cambiamenti climatici di proporre al governo un budget limitato di carbonio, mentre le autorità locali dovranno attuare piani d’azione che includano progetti e misure di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici. Questi progetti, una volta approvati, dovranno essere aggiornati ogni cinque anni fino al raggiungimento degli obiettivi.

Il ministro dell’ambiente irlandese Eamon Ryan ha dichiarato che gli eventi estremi avvenuti nei mesi precedenti (fino a pochi giorni fa se prendiamo in considerazione il centro europa) ci obbligano ad agire tempestivamente per la protezione dell’ambiente e delle popolazioni. Il Climate Act può diventare una grande occasione per pensare ad una nuova economia e per generare posti di lavoro.

L’intero piano d’azione sarà pubblicato in autunno.

Fonte: https://www.gov.ie/en/press-release/9336b-irelands-ambitious-climate-act-signed-into-law/

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *