I ricercatori del Biotechnology and Nuclear Research Institute del Ghana hanno scoperto la resistenza agli insetticidi in alcune piantagioni di cacao nella regione di Ashanti. Dallo studio emerge che due dei principali vettori della malaria avrebbero sviluppato una resistenza sia nella stagione secca che nella stagione delle piogge (in quest’ultima la resistenza sembrerebbe più forte).

Nessun insetticida, tra organofosfati – organoclorurati – piretroidi, è immune alla “super-resistenza” acquisita dalle due specie di zanzare. Anche se ancora tutto da provare, risulta abbastanza chiaro che l’uso massiccio di questi prodotti sulle piantagioni di cacao, abbia provocato (o quanto meno peggiorato) la resistenza.

Il pericolo maggiore riguarda il mancato controllo delle popolazioni di questi insetti, in una regione dove la malattia è endemica. Nel solo anno 2020 il 32% delle ospedalizzazioni sono state causate proprio dalla malaria e la percentuale è in crescita nel primo quadrimestre del 2021.

Fonte: https://www.myjoyonline.com/anopheles-mosquito-shows-super-resistance-to-insecticides-study/

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *