Nelle Ande peruviane vive una piccola lucertola, Liolaemus tacnae, che detiene un nuovo record: rettile che vive alla più elevata altitudine al mondo.

La lucertola è stata trovata a ben 5400 metri di altezza in un contesto ambientale davvero inusuale: basse concentrazioni di ossigeno, temperature costantemente rigide e intensa radiazione ultravioletta. La scoperta è stata pubblicata su Herpetozoa.

Abbiamo visto qualcosa muoversi fra le rocce. Inizialmente abbiamo pensato a dei topi, ma ad uno sguardo più attento ci siamo accorti che si trattava di lucertole, identificate poi come Liolaemus tacnae”

È quanto ha riferito uno dei ricercatori della National University of Saint Augustine. La specie era già conosciuta per la sua straordinaria sopravvivenza a quote elevate, ma fino ad oggi si pensava potesse vivere fino a 4000 metri di altezza. Il ritrovamento supera il vecchio record di ben 1000 metri e rettili che vivono a determinate condizioni sono davvero rari.

Anche se può sembrare strano, il cambiamento climatico può aver facilitato la conquista di nuove porzioni di territorio da parte di questa lucertola. Si può infatti pensare ad una colonizzazione piuttosto recente, aiutata da condizioni meno rigide a livello climatico.

Fonte: J. Cerdeña, J. Farfán and A.J. Quiroz. A high mountain lizard from Peru: The world’s highest-altitude reptile. Herpetozoa. Published online February 15, 2021. doi: 10.3897/herpetozoa.34.61393.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *